domenica 21 aprile 2013

Recensione: Innamorata di un angelo

Cari lettori, ecco la recensione di "Innamorata di un angelo". Libro amato da molti, primo di una trilogia e definito da "Ansa" << Una commovente favola moderna sui sentimenti e la magia >>.
Mi piacerebbe conoscere anche  il vostro parere e le vostre impressioni sul libro se lo avete letto, invece se non lo avete ancora fatto vi invito a leggerlo! :D


Titolo: Innamorata di un angelo
Autrice: Federica Bosco
Data di pubblicazione: 10 Febbraio 2011
Editore: Newton Compton Editori
Numero pagine: 376
Prezzo: € 12,90 ( nella collana "Gli insuperabili" € 5,90)

TRAMA:
"Una mattina ti svegli e sei un'adolescente così, senza un avvertimento, dall'oggi al domani, ti svegli nel corpo di una sconosciuta che si vede in sovrappeso, odia tutti, si veste solo di nero e ha pensieri suicidi l'84% del tempo. E io non facevo eccezione". Questa è Mia, sedici anni, ribelle, ironica, determinata, sempre pronta ad affrontare con tenacia le incertezze della sua età: scuola, compagni, genitori separati, e un rapporto burrascoso con la madre single che la adora. Mia insegue da sempre un grande sogno: entrare alla Royal Ballet School di Londra, la scuola di danza più prestigiosa al mondo, dove le selezioni sono durissime e il costo della retta è troppo alto da pagare per una madre sola. A complicare la sua vita c'è l'amore intenso e segreto per Patrick, il fratello della sua migliore amica, un ragazzo così incantevole e unico da sembrare un angelo, che però la considera una sorella minore. La passione per la danza e quella per Patrick sono talmente forti che Mia non sarebbe mai in  grado di rinunciare a una delle due. Fino a quando il destino la metterà davanti a una scelta difficile e dolorosa. Federica Bosco racconta, con travolgente e sottile ironia, una straordinaria, delicata e commovente favola moderna. 

"Quell'immensa massa torbida e burrascosa mi aspettava con le braccia spalancate, invitante, accogliente, sicura. E non vedevo l'ora di potermi lasciare travolgere da quell'abbraccio gigante e abbandonarmi al silenzio e alla pace delle sue segrete profondità."

Ironico, struggente, un misto di riso e pianto. La definirei una meravigliosa storia d'amore. Mia, la protagonista è innamorata sia della danza che di Patrick, il fratello maggiore della sua migliore amica, Nina. 
Patrick viene presentato come un ragazzo stupendo, che possiede tutti i pregi possibili, tanto da essere considerato un angelo. Mia è incantata dal fascino di Patrick, ma sa che non ha speranze, che non riuscirà mai a conquistarlo. Ma ci sono molte sorprese che l'attendono.
Ho amato questo libro sin dalle prime righe. Purtroppo sono rimasta delusa dalla conclusione inaspettata. Non avrei mai immaginato un finale del genere. Per fortuna nel secondo libro, di cui pubblicherò a breve la recensione, l'autrice ha cercato di rendere giustizia alla storia d'amore e c'è riuscita molto bene.
Ho apprezzato molto l'ironia della protagonista che non riesce proprio a fare a meno del sarcasmo e sono rimasta colpita dalla sua determinazione. Fa di tutto pur di raggiungere il suo obbiettivo anche se ciò comporta ferire le persone che gli stanno a cuore.
E' un libro che vale la pena di leggere, che fa riflettere sulle possibilità che la vita presenta, sulla capacità nel saperle cogliere e sul destino che riserva sempre delle sorprese. Il lessico è semplice e rende la lettura scorrevole e piacevole. Ve lo consiglio vivamente! :)

Buona lettura!


Di seguito trovate la videocopertina!


2 commenti:

  1. Non ho ancora letto questo libro, ma so che ha avuto un bel successo, è piaciuto a parecchi lettori.
    Approfitto del commento per comunicarti che Laboratorio fantasy ha assegnato al tuo blog un piccolo premio ^_^

    http://fantasylab.blogspot.it/2013/04/premio-blogger-simpatico-laboratorio.html

    RispondiElimina
  2. Grazie di cuore! :D

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio scrivendo un commento e sarò felice di rispondervi! :D